CORSO DI: batteria jazz

Stefano TOMASIN

Stefano TOMASIN

Stefano Tomasin, nato ad Ivrea nel 1966, scopre prestissimo una forte attrazione per la musica che lo porta ad avvicinarsi alla batteria già in giovanissima età. Studia privatamente con Fiorenzo Sordini, proseguendo con Bruno Biriaco (Siena Jazz), Ed Soph, Steve Houghton e Adam Nussbaum. Batterista di estrazione jazzistica, si trova a proprio agio sia in piccole formazioni che in big band ed organici allargati agli archi. Il be bop, l’hard bop, il jazz modale, la fusion ma anche il pop internazionale e la musica leggera italiana ne caratterizzano le principali influenze musicali. Muove i suoi primi passi a livello locale, ai Jazz Club di Ivrea, Biella e Aosta con formazioni diverse e in seguito inizia il proprio percorso professionale con un’intensissima attività lavorativa legata maggiormente alla musica pop, che lo porta prevalentemente all’estero suonando in Svizzera, Germania, Austria, Francia, Slovenia, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia. Accompagna numerosi show del cantante statunitense Tommy Hunt del gruppo The Flamingos (USA rock and roll e Vocal Group Hall of Fame nel 2000) e svolge attività in studio di registrazione in Germania e Italia dove continua la professione sia dal vivo che in studio e si dedica all’insegnamento dello strumento. Oltre alle formazioni combo di musica jazz, big band, show e spettacoli d’intrattenimento sulle navi, gruppi blues, rock e tributi diversi, ha suonato con Ivana Spagna, Vittorio De Scalzi, Giusy Ferreri, Santino Rocchetti, Mal Waldron, JCT Big Band, Roberto Amadè, Gianni Basso, Leonardo Monteiro, Andrea Carè, Elisabetta Coraini, Gianni Bedori, George Montagner, Albert Collins, Massimo Bizzo, Antonio Carlos Jobim, Moses, Lighea, Dariana Koumanova, Roberto Izzo, Orchestra Sinfonica di Sanremo.