CORSO DI: chitarra jazz, rock&blues

Guido BARTALESI

Guido BARTALESI

A 9 anni Inizia con lo studio del pianoforte classico, con un’insegnante diplomato in conservatorio
Dai 12 anni passa allo studio della Chitarra con vari insegnanti dell’area torinese
Prima della maggiore età intraprende esibizioni live con diverse formazioni Rock/Blues, coinvolto anche nei progetti Erasmus dell’Università di Torino.
Lo Studio prosegue nell’incontro con Marco Roagna, con cui verrà formata la Dual Band, che esegue performance live Classic Rock in tutto il Piemonte e Nord Italia (Harley Cafè di Varese, Ju Bamboo di Savona…..)
Suona con i Supersonic, repertorio Disco Dance Revival anni 70 (35/40 date anno) in eventi di vario genere.
Con questa formazione si esibisce anche per il Musical “Strade Senza Meta”, patrocinato dall’associazione Onlus “volere Volare”, su brani originali del compositore Roberto Bertulli ed alla regia di Mimmo Coccimiglio. Le rappresentazioni si terrranno nel bel contesto del teatro Caos a Torino nel Luglio 2005.
Gli Studi proseguono all’accademia Lizard di Fiesole con insegnanti come Micky Bianco e Davide Mastrangelo.
La partecipazione a molti seminari gli permettono l’apprendimento da player di esperienza quali Alex Stornello, Michael Mellner, Carl Verheyen, Andrea Braido, Greeg Howe, Ritchie Kotzen, Guthrie Govan.
Lavora come Turnista e collabora con il cantautore Spartaco Nagliero, dove presenzia con il suo sound negli Album Zolfo Mercurio e Sale e Rock and Roll.
Forma i Plastic Fingers, cover Rock Blues Band di cui ne è attualmente il leader (brani di J.Hendrix, R.Stones, Deep Purple, SRV, D.Bowie, Beatles…). Tra i componenti presenziano Carmelo Contino (Drum), Roberto Costa (Bass), Spartaco Nagliero (Vocal).
Crea anche un Duo/Trio, I Mellow Yellow, con cui propone in contesti più ridotti, un repertorio Ballad Rock riarrangiato per la formazione acustico-elettrica
Esercita anche come Insegnante Privato, consigliato anche da “Scavino Musica” di Torino
Da giugno 2007 ha conseguito l’abilitazione d’insegnante dell’Accademia di Musica Moderna di Milano (AMM NATIONAL GUITAR SCHOOL) sotto la supervisione di Luca Pasqua (coordinatore nazionale della sezione chitarre) attualmente suo insegnante e referente.
L’abilitazione gli consente di preparare gli allievi a sostenere gli esami previsti dall’Accademia. Il percorso didattico ed i programmi a cui fa riferimento sono quelli dell’ A.M.M. per chi ambisce ai vari livelli d’esame.